Emicrania: cos’è l’aura?

Caratteristiche dell'aura

Con il termine di aura emicranica si definiscono tutte quelle alterazioni neurologiche che precedono un attacco di cefalea. Tipicamente l’aura emicranica si contraddistingue per la presenza di alterazioni a carico del campo visivo caratterizzate da bagliori in movimento, luccichii, immagini luminose bizzarre simili alle merlature dei castelli medievali (spettri di fortificazione) o da veri e propri fenomeni di riduzione della vista in metà campo visivo.

Altri sintomi di aura emicranica sono disturbi del linguaggio con incapacità di emettere parole o con emissione di parole senza senso, formicolii a metà corpo e addirittura, in forme rare, transitorie paralisi di metà corpo.

 

Occorre sottolineare che i sintomi dell’aura per definizione devono: durare meno di 60 minuti, essere consecutivi e non contemporanei, essere seguiti e non anticipati dal dolore. Il primo attacco di aura emicranica deve essere sottoposto all’attenzione del medico.


Published on Monday, May 9, 2016 4:18 PM

You might also like

Cookie policy

Questo sito fa uso di cookies tecnici propri e di terze parti necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Per maggiori informazioni puoi visitare la nostra cookie policy completa al seguente link

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altro modo, acconsenti all’uso dei cookie.