mal-di-testa-emicrania-oftalmoplegica

Mal di testa: “Emicrania” Oftalmoplegica

Emicrania di Gubler-Moebius o Paralisi oculo-motoria recidivante o periodica

Da non confondere con l’emicrania oftalmica, questo tipo di disturbo si presenta come un dolore di tipo emicranico accompagnato o seguito entro i quattro giorni successivi, da paresi che può coinvolgere il terzo (nervo oculomotore), il quarto (nervo trocleare) e a volte il sesto nervo cranico (nervo abducente). Questi nervi sono deputati alla motilità dell’occhio, rispettivamente: abbassamento della palpebra, del bulbo oculare e pupilla dilatata – strabismo non evidente e diplopia quando si guarda in basso – incapacità di dirigere lateralmente l’occhio.

Solitamente colpisce il nervo oculomotore, il III nervo cranico, ed il segno più evidente è l’abbassamento della palpebra, è importante sottolineare che vanno escluse lesioni intracraniche o a carico dei nervi coinvolti e che gli episodi devono essere almeno due.

È una condizione molto rara e si tende ad escludere che possa essere una variante dell’emicrania in quanto l’attacco di dolore può durare più di una settimana e si distanzia (periodo di latenza) fino a quattro giorni dall’olftalmoplegia (disturbi all’occhio).


Fonti: IHS Classification ICHD-II http://www.ihs-klassifikation.de/it/02_klassifikation/04_teil3/13.17.00_facialpain.html


Published on Sunday, January 14, 2018 11:30 AM

You might also like

Cookie policy

Questo sito fa uso di cookies tecnici propri e di terze parti necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.

Per maggiori informazioni puoi visitare la nostra cookie policy completa al seguente link

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altro modo, acconsenti all’uso dei cookie.